4o consiglio comunale Como

2012/06/25  4o consiglio comunale
Presentato preliminare per chiedere sacrifici ai singoli consiglieri e rifiutare il pc dato a disposizione ancora da comprare. per farlo chiesto a tutti di utilizzare il primo mese di gettoni per l’acquisto in proprio dello stesso. Perfetta l’idea della de materializzazione e la distribuzione del materiale solo in modo informatico, facciamolo senza spendere, è facile (qualcuno avrà ascoltato?).

Delibera sulle nomine del sindaco continua la valutazione.
Il maxi emendamento, subemendato, non è stato discusso per punti, come concordato nella seduta precedente,  ma forzato interamente.
3/4 dell’opposizione al momento del voto del subemendamento e dell’emendamento non sono in aula.
Altri emendamenti discussi e approvati. a rotazione, a tappe forzate.Vogliono chiudere questa delibera in questa seduta.
Il testo rivisto dal primo mazi-emendamento è stato riconsegnato ai capigruppo.
Ora si capisce?occorre controllare per bene. E’ quasi interamente cambiato.

Gran confusione in aula.
Votazione di emendamenti con riprese di subemendamenti postumi la votazione.
Vizi procedurali e legalese a pioggia in questo incontro.

L’emendamento 14, quello che ho presentato, per chiedere che i cittadini possano chiedere la revoca
attraverso una petizione viene bocciato.
Viene bocciata la possibilità dei cittadini di esprimersi anche in questa delibera non solo in con i referendum che non possono fare, ma anche nelle indicazioni al sindaco.
Parere che non risultava tra l’altro neanche vincolante, ma solo di avviso.
La maggioranza compatta ritiene questa possibilità ai cittadini non accettabile.

Grazie consiglio.

Prosegue la seduta su altri emendamenti, forse si riesce a terminare questa delibera.
La maggioranza chiede la proroga della seduta. I costi per la città aumentano in modo esponenziale.
I consiglieri con lavoro dipendente hanno diritto a una giornata lavorativa a casa pagata dal comune.
A quanto corrisponde tutto questo?

Ore 0:52 indicazioni di voto. Giornata lunga e poco chiara.

Mia dichiarazione:
una buona idea purtroppo, mi scuserete, maldestramente complicata e con forzature a volte fin troppo fuori luogo.
Il mio voto sarà negativo, sarà un voto negativo sui metodi e modi.
Sarà l’unico voto negativo.
Il resto dell’opposizione o abbandona l’aula o si astiene.

About Luca Ceruti (431 Articles)
Ex Consigliere Comunale Comune di Como

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*



*