Assessori Comune COMO

Nuovi assessori:

  • Lavori pubblici  Daniela Gerosa
  • Cultura musei sport turismo Luigi Cavadini.
  • Vicesindaco  Silvia Magni con delega attività educative, università e giovani
  • Bilancio, Partecipate e Tributi Giulia Pusterla con delega pari opportunità
  • attività produttive e al personale  Gisella Introzzi
  •  urbanistica e l’edilizia privata Lorenzo Spallino
  • Servizi sociali ecologia e ambiente Bruno Magatti
  • Patrimonio, sicurezza e economato Marcello Iantorno
  • Presidenza consiglio Stefano Legnani
About Luca Ceruti (431 Articles)
Ex Consigliere Comunale Comune di Como

4 Comments on Assessori Comune COMO

  1. Gemma Gola // 31 maggio 2012 a 17:52 // Rispondi

    sono d’accordo sul ridimensionamento degli aspetti confessionali nelle decisioni sulla città, ma conosco poco la situazione. Vorrei sapere ad esempio in materia di IMU, rispetto agli immobili ecclesiastici, quale è il potere decisionale del comune.

    • Fulvio Valsecchi // 6 giugno 2012 a 07:56 // Rispondi

      Il potere della giunta comunale riguardo agli immobili ecclesiastici è, a que che so, stabilito per legge dallo Stato. La materia è però, come sempre finora in Italia, fumosa e controversa. Vedrò di approfondire, se finora non l’ho fatto è perché in altre faccende affacendato ma, hai ragione. La materia , data l’importanza per la città, merita una conoscenza migliore!

  2. Fulvio Valsecchi // 31 maggio 2012 a 11:39 // Rispondi

    Un altro aspetto sul quale io Fulvio Valsecchi personalmente non intendo transigere è la laicità delle scelte che verranno prese dalla giunta comunale. Se la mia intenzione principale è quella di collaborare proficuamente di concerto con la nuova giunta, in linea con le decisioni del mio attuale gruppo a 5 stelle, tuttavia non ho nessuna intenzione di collaborare col Vaticano.
    Dopo vent’anni di CL (Comunione e Fatturazione) scorazzante ovunque mi aspetto un serio ridimensionamento degli aspetti confessionali nelle decisioni sulla città.
    Sulle decisioni in merito a istituti come la Cometa e sull’applicazione dell’IMU agli immobili ecclesiastici si misurerà il cambiamento.

  3. Fulvio Valsecchi // 31 maggio 2012 a 11:30 // Rispondi

    Così, di primo acchito, mi sembra una buona squadra: equilibrata, e abbastanza giovane. La presenza di tante persone pulite non deve a mio avviso farci abbassare la guardia. Il PD, partito che sorveglia l’attuale giunta, verso i quali il M5S ha avuto più di un sacrosanto motivo di critica, è ancora in grado di influenzare pesantemente scelte fondamentali per la citta, e io del PD non mi fido più. Di Paco/SEL non ho una grande considerazione se non un rispetto personale per Luigi Nessi. Ricordo a tutti come Vendola ci tratta. Infine come ricordavo nell’incontro di ieri sera (mercoledì 30 giugno) tenere un atteggiamento serio e collaborativo non signfica affatto rinunciare al ruole di opposizione dura e tempestiva qualora si ravvisino palesi violazioni del “patto con la città” sottoscritto dalla coalizione retta da Lucini.
    Ho ancora negli occhi l’immagine di Lucini all’Hotel Palace in compagnia di D’Alema e questa, mi spiace, ma ci vorrà del tempo e delle buone opere perché la archivi nella mia memoria.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*



*