Trasporti

  • Pianificazione e moderazione della mobilità urbana con limitazione del traffico da attraversamento.
  • Realizzazione di piste ciclabili ed isole pedonali integrato con lo studio di mobilità dei disabili. Sviluppo di percorsi preferenziali e protetti tra le infrastrutture pubbliche esistenti ed in progetto.
  • Sviluppo del Telelavoro, per limitare l’uso dell’auto.
  • Razionalizzazione dei percorsi dei mezzi pubblici all’interno e per la città.
  • Divulgazione dei biglietti cumulativi dei trasporti pubblici a livello locale e regionale.
  • Studio di un piano del traffico per raggiungere questi obbiettivi:
    • Il pubblico ad alta frequenza.
    • Limitare l’accesso in centro.
    • Restrizione al traffico privato graduale, concertato cittadini.
    • Ottimizzazione dell’uso dei parcheggi satelliti esterni alla convalle e loro potenziamento. Studio del loro collegamento alla città con tariffe incentivanti.
  • Ultima fermata delle TRENORD a Como Borghi.
  • Piano di urbanistica territoriale.
  • Bici comunale a noleggio (bike sharing).
  • Car sharing, car pooling e taxi collettivi. Auto in “affitto”, il car sharing, con lo stesso sistema degli autobus (biglietti, tessere).
  • Promozione del lavoro a Km 0.
  • Potenziamento di attività ricettive e di servizio, nell’ottica dei principi del Movimento.
  • Studio dell’economia e delle vocazioni del territorio di Como per promuoverne lo sviluppo.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*



*