Mozione urgente parcheggi Como


MOZIONE URGENTE
(ex art. 28, 4° comma, del Regolamento Comunale)
Oggetto: INDIVIDUAZIONE E PERIMETRAZIONE DELLE ZONE DI PARTICOLARE RILEVANZA URBANISTICA – art.7 del Decreto Legislativo 30.4.1992 n. 285.
 
Presentata dalla Lista Per Como  e Movimento 5 Stelle ​
 
IL CONSIGLIO COMUNALE
 
PREMESSO CHE
La Giunta Comunale di Como in data 24.5.1995 con delibera nr. 1012 ha delimitato ai sensi e per gli effetti dell’art.7, punto 8 del D.Leg. 30.4.1992 n. 285 l’intero territorio comunale come zona di particolare interesse urbanistico;
 
CONSIDERATO CHE
• l’art. 7 del D. Leg. 30.4.1992 n. 285 prevede al punto 8 che, qualora il Comune assuma l’esercizio diretto del parcheggio con custodia o lo dia in concessione ovvero disponga l’installazione dei dispositivi di controllo di durata della sosta di cui al comma 1 lettera f), su parte della stessa area o su altra parte nelle immediate vicinanze, deve riservare una adeguata area destinata al parcheggio rispettivamente senza custodia o senza dispostivi di controllo della durata della sosta;
• sempre in base alla citata disposizione, tale obbligo non sussiste per le aree come definite dell’art. 3 “Area Pedonale” e “Zona a traffico Limitato” nonché per quelle definite “A” dall’art.2 del D.M. del LL.PP. 02.04.1968 n. 1444 ed in altre zone di particolare rilevanza urbanistica opportunamente individuate e delimitate dalla Giunta nelle quali sussistano esigenze e condizioni particolari di traffico;
• il punto 11 del già richiamato art. 7 del D. Leg. 30.04.1992 n. 285, nelle zone “A”, nelle Zone a Traffico Limitato e nelle altre Zone di Particolare Rilevanza Urbanistica prevede la possibilità di riservare, con ordinanza del Sindaco superfici e spazi di sosta per veicoli privati dei soli residenti nella zona, a titolo gratuito o oneroso;
 
RITENUTO CHE
• Per definire la perimetrazione delle Zone di Particolare Rilevanza Urbanistica sia fondamentale analizzare il territorio cittadino sia nei suoi aspetti urbanistici sia in quelli trasportistici evidenziando, tra l’altro, gli elementi di maggiore incidenza sulla tematica della sosta tariffata costituiti dalle criticità emerse attraverso tre indicatori specifici quali la domanda di sosta notturna, l’indice di variazione della densità di domanda e l’indice di domanda non sistematica;
 
• si rende necessaria una rimodulazione delle Zone di Particolare Rilevanza Urbanistica, art. 7 del Decreto Legislativo 30.04.1992 n. 285 in più Zone differenziando le periferie dalla convalle rispetto a quanto attualmente stabilito;

IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA
Ad  attivarsi al fine di rivedere e modificare l’attuale situazione e, pertanto, a non a considerare l’intero territorio comunale come zona di particolare interesse/rilevanza urbanistica.

Mario Molteni                
Lista Per Como
                                                                               Luca Ceruti
MoVimento 5 Stelle

About Luca Ceruti (431 Articles)
Ex Consigliere Comunale Comune di Como

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. referendum deliberativi, abrogativi o costitutivi | Como a 5 Stelle

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*



*