2014 assestamento Bilancio intervento M5s

Mi scuso per il ritardo della mia presenza.

Arrivo da un viaggio conoscitivo al Parlamento Europeo a Bruxelles. Arrivo con in testa tante idee e possibilità.
Europrogettisti, ufficio dedicato in comune perché no?
Arrivo qui purtroppo in ritardo,  mi perdo parte di questo consiglio comunale richiesto con urgenza sul assestamento di bilancio.

Mi perdo la presentazione dell’assessore Frisoni.
Ascolto gli interventi dei miei colleghi che la citano.
Il consigliere Ajani la cita dicendo “previsto contro l’evasione un nuovo modello di intervento, un ufficio dedicato alle segnalazioni” e tutto questo è un deja vu.
Un deja vu al 2012, all’Ass. Pusterla che parlava di “TASK FORCE” in previsione d’essere e sono passati più di 2 anni e non c’è ancora nulla. Speriamo che il 2015 sia l’anno giusto.

Ma in questo dejavu mi ricordo anche come nel 2012 una delle nostre prime proposte riguardava l’estromissione di Equitalia dalle riscossioni dei tributi per il comune. Ci spiegarono che in realtà si occupavano solo di 40000€ per il Comune, che era CRESET che si occupava delle riscossioni. Allora chiedemmo semplicemente l’estromissione di CRESET, chiedemmo di formare il personale del comune su questo. Come amministrazione ci diceste di no perchè non si poteva perdere tempo a formare il personale, abbiamo 900 e più dipendenti, potremmo farli crescere, prepararli a fare lavori esternalizzati ma 4/6 mesi di tempo erano troppi, anzi anche se in comune si faceva la riscossione della pubblicità su spazio pubblico, ora si sarebbe esternalizzata (2012) e in due anni ICA sappiamo quanti malumori ha generato. Quanti concittadini sono sono trovati sanzionati. A volte giustamente a volte un po’ meno. Comunque in modo molto più rigido da un privato che ha come mission fare profitto attraverso le sanzioni.

Ora mi ricollego all’esperienza Belga.

Perché il comune di Como, capoluogo di provincia, non prende in considerazione la formazione di 1 o 2 dipendenti comunali, magari in modo congiunto con Camera di Commercio, unione industriale, Confartigianato, non prende in considerazione la formazione di EUROPROGETTISTI.

Coloro che studiano i bandi europei, li sanno leggere, sanno intercettarli e sanno proporli agli enti locali o agli imprenditori. Sanno redigere i progetti per partecipare a questi bandi.

Bandi che servono a ridistribuire le tasse che dalle nostre tasche arrivano all’Europa che poi ridistribuisce.
Ma se non partecipiamo, non progettiamo non abbiamo diritto ai nostri soldi.

Ci sono bandi di cofinanziamento con cui portare avanti alcuni progetti che altrimenti non potremmo permetterci.
Miliardi di Euro di tasse, in decine di bandi che riguardano temi sociali, ambientali di innovazione, climatici, cultura. Abbiamo magari progetti nel cassetto che potrebbero essere finanziati, basta saper leggere i bandi.

Facciamo crescere delle figure interne, smettiamo di tenere la testa sotto la sabbia.

Per questo presentiamo un ODG: 04_odg.+cons.+Ceruti

Consigliere Nessi, Luigino, Europrogetti, lo sa bene della Val Basca, ma un europrogetto non è solo quello. Non sono solo 90000€ investiti sullo stagno per le rane che tanto ha fatto discutere, per come poi è stato gestito.

Si parla di bandi che in 2/3 mesi ti finanziano subito con il 50% e poi devono essere seguiti.

Vero che la parte più difficile poi per assurdo è mantenere la rendicontazione su quei progetti.

Perchè bisogna dimostrare come si spendono i soldi.

Proprio come chiedevamo per Villa Olmo, con trasparenza e programmazione, ma su quello avete detto di no.

Amministratori accorti e attenti, sanno che un personale adeguatamente preparato può fare la differenza.
Potremmo anche pensare a StarUp di giovani per indirizzarli a questa professione. Giovani che poi gli enti locali anche della provincia, o imprenditori del nostro territorio possono sfruttare per arrivare a Bruxelles.
Si parla dell’orto Botanico, beh Regione Lombardia partecipa a un bando di 15milioni € di fondi europei per parchi, potremmo collegarci? non lo sappiamo oggi.

Luca Ceruti

portavoce Movimento 5 Stelle COMO

 

About Luca Ceruti (431 Articles)
Ex Consigliere Comunale Comune di Como

I commenti sono bloccati.