Aumento Tariffe TARI 2015 votatevelo

foto da Comozero

Ieri sera l’atteggiamento dell’assessore Frisoni, durante gli interventi è stato irriverente.

Auspicava una gran fretta visto che si parlava ancora di tariffe Tari in aula, in realtà la prima volta nel 2015!
Fretta giustificata, a suo dire, nel non voler gravare con il costo del consiglio sul bilancio comunale.

Irresponsabile la minoranza che ha risposto al l’atteggiamento denigratorio del assessore abbandonando l’aula, perché completamente ignorato ogni intervento, se non addirittura sbeffeggiato.

Bene cari piddini, apprezzerete che tutto il gruppo consigliare del PD, ha perfettamente mantenuto il proprio ruolo, non è, responsabilmente, MAI intervenuto in nessuna fase di discussione.
Cari elettori, loro, li avete giustamente votati al silenzio è così con gran senso di responsabilità fanno.
Perché le discussioni non vanno fatte pubblicamente, ci parliamo prima capito.
E chi non la pensa così o viene richiesta chiarezza, dentro o fuori dal partito! E si taccia.
Oppure si taccia di irresponsabilità perché, o fa perdere tempo, unico crucio dell’amministrazione Lucini, o irresponsabilmente li lascia votare sordamente e da soli,  un ulteriore aumento delle tasse.

Un aumento dovuto per un bando rifiuti di merda che nessuno ha avuto il coraggio di correggere o impedire.

Per il bene del paese, ops del comune, responsabilmente, non sappiamo tenere neanche piazza Cavour pulita con l’aumento di servizi che vi stiamo dando chiedendovi altri soldi! Questo il ragionamento!

Ovviamente cercate sui giornali, o in televisione…

Ovviamente non troverete nulla, la mia è solo mistificazione di fatti realmente accaduti o semplice verità.
Buona giornata
Da un irresponsabile trasparente

Luca Ceruti

Portavoce Movimento 5 Stelle COMO

Rassegna stampa:

QuiComo link

LaProvinciadiComo link

About Luca Ceruti (431 Articles)
Ex Consigliere Comunale Comune di Como

1 Comment on Aumento Tariffe TARI 2015 votatevelo

  1. marino // 24 giugno 2015 a 06:27 //

    Finalmente un azione degna della minoranza, spero che questo atteggiamento lo si tenga anche in occasione della futura discussione relativa al bilancio
    Ritengo, credo che quanto accaduto in consiglio, sia come comportamento, sia como di porsi della maggioranza nei confronti della minoranza, null’altro che un preludio a quanto potrà accadere nelle prossime settimane.
    Sottolineando in questo caso che la scadenza per la partenza verso il Giappone di alcuni rappresentati della giunta, fra cui Mario.
    Considerato che non si vuole ascoltare la minoranza, non si vogliono apportare correzioni, ma soprattutto si tratta in modo irrispettoso , a mio personale parere, i rappresentati di una parte cittadini, che si assumano in toto le decisioni che sono state e andranno a prendere su temi economici.
    Come si sul dire: la dici te la tiri, ridi e applaudi il tutto in solitaria … TI PIACE VINCERE FACILE!!!!

I commenti sono bloccati.