Il senso del tragico

Cari Amici
Si grida al lupo al lupo ma c’è solo un cagnolino
Si è perso il senso del tragico nelle notizie
Tragico è ciò che fa vendere.
Muoiono due persone in montagna ieri? Uno era comasco, perciò si scriverà che è morto un uomo in montagna nel titolone… e requiem per la donna perita con lui che però appartiene ad un’altra provincia e quindi non va nel titolone!
Io sto perdendo ogni rispetto per questa forma di mercimonio travestito da “giornalismo”

Notizione del tipo “Inferno in Napoleona” per un ingorgo di traffico un paio d’ore fanno la loro brutta comparsa ormai da qualche anno.

Oggi martedì 8 luglio 2014 apprendiamo da La Provincia dell’inferno in via Paoli, va a fuoco un distributore di benzina!!!
Ma guardatevi il video per favore! http://www.laprovinciadicomo.it/videos/video/1005841/?attach_m
Non va a fuoco nessun distributore, brucia una autobotte per idrocarburi, non esplode, non provoca nessun incendio meno che circosritto e non danneggia nemmeno la panda posteggiata accanto.

Ma volete mettere il titolone: “Inferno in via Pasquale Paoli”.

Se la gente avesse più rispetto di se stessa chiederebbe oggettività ai propri Media, sembra invece che godano a farsi prendere in giro!

Questa mail va anche a lettere@laprovincia.it perché voglio che sappiano quanto poco apprezzi quello che loro continuano a chiamare giornalismo ma che per me è diventato solo un corredo a agiografie ecclesiastiche, false analisi economiche e… alla pagina dei morti.

Se hanno coraggio mi risponderanno.
Non credo che lo faranno però, impegnati come sono a scovare tragedie in banali incidenti e a scovare comaschi coinvolti in ogni fatto mondiale… meglio se davvero tragico… così da poter titolare. “Comaschi nell’inferno di…(metteteci quel che volete).
Il giornalismo, quello vero, intanto langue altrove.

fulvio valsecchi

About Luca Ceruti (431 Articles)
Ex Consigliere Comunale Comune di Como

I commenti sono bloccati.