Manifesti elettorali

Preliminare seduta del 12 maggio 2014 – #como #m5scomo #elezioni

Sig. Sindaco, in qualità di capo della Polizia Locale, le denuncio la violazione delle norme che disciplinano le modalità di affissione dei manifesti elettorali sul territorio comunale.

Abbiamo, infatti, appurato che i manifesti delle liste già posizionato utilizzando spazi non loro.

Quindi come prevede la legge, le chiedo di provvedere, in maniera celere, vista la vicinanza della consultazione elettorale, all’applicazione delle sanzioni previste e nel contempo coprire con la dicitura affissione illegale i manifesti in questione.

Questo è avvenuto sistematicamente in tutti gli spazi del territorio comunale.

Ora ci chiediamo come sia possibile che si possa sbagliare in maniera così grossolana, soprattutto da forze politiche che millantano esperienza e capacità di gestione della casa pubblica. Quanto non sanno neanche leggere un modulo.

E’ ovvio che non ci si può nascondere dietro le incapacità di chi materialmente effettua le affissione. Chiaro e lampante che le responsabilità ricadono su chi ha commissionato il lavoro.

Luca Ceruti
Movimento 5 Stelle
About Luca Ceruti (431 Articles)
Ex Consigliere Comunale Comune di Como

3 Comments on Manifesti elettorali

  1. Facciamo lo schemino?!
    La denuncia è stata fatta direttamente al Sindaco Mario Lucini, come capo della Polizia Locale, se non dovesse intervenire ci rivolgeremo al Prefetto.
    La legge non ammette ignoranza.
    Verdi Europei, lista 1, pos 1-2
    Italia dei Valori, lista 2, pos 3-4
    Tsipras, lista 3, pos 5-6
    Movimento 5 Stelle, lista 4, pos 7-8
    Fratelli d’Italia, lista 5, pos 9-10
    Scelta Europea, lista 6, pos 11-12
    Io cambio, lista 7, pos 13-14
    Forza Italia, lista 8, pos 15-16
    NCD, lista 9, pos 17-18
    PD, lista 10, pos 19-20
    Lega Nord, lista 11, pos 21-22
    Gli scrutatori prima, ora l’affissione abusiva e sbagliata, tutto fuori controllo.
    E vorrebbero andare in Europa a governare e dare lustro all’Italia?
    Avete solo un modo semplice e potentissimo, lascetali a casa non votandoli!

  2. Fulvio Valsecchi // 13 Maggio 2014 a 10:42 //

    Numero di lista uguale numero di spazio! Certo, geniale!
    E’ la semplificazione Luca, e noi del 5 Stelle siamo vecchi conservatori, pentiamoci!
    Ma perché ostinarsi a fermare l’ondata di fresca scapigliatura giovanile capitanata dal novello LoRENZIE de Medici?

  3. Fulvio Valsecchi // 13 Maggio 2014 a 10:41 //

    Semplice, chiaro, preciso, penetrante! Altro che le chiassate del Rapinese Furioso…
    E bravi tutti quelli che sostengono il lavoro dell’ottimo Luca in Consiglio comunale.

I commenti sono bloccati.