Nessi & Majocchi torna alla carica su Viale Varese

Cari Amici
Su Viale Varese e la indecente proposta di Messi & Majocchi di buttare tutto all’aria, proposta poi bocciata dalla giunta anche a causa delle molte pressioni dei cittadini, ho già speso un fiume di parole e io non amo ripetermi.
Trovate i miei articoli sull’argomento nel sito, le motivazioni della mia opposizione non sono cambiati di una virgola!
Purtroppo mi tocca di ritornarci perché Nessi & Majocchi è tornata prepotentemente alla carica e annuncia battaglia per far modificare alla giunta la decisione presa.
Non mi servono più parole: bastano le immagini che allego a questo scritto e la considerazione che qualcuno interessato al progetto definì Viale Varese “area altamente degradata”.

Adesso è primavera e vale davvero la pena di farci una passeggiata lungo il Viale, di giorno come di sera esso appare quello che in effetti è: uno dei più bei giardini della città.
Forse vi verrà anche la voglia di sostenere attivamente la battaglia affinché nessuno, per i propri interessi particolari ne faccia scempio.
Loro non molleranno mai, noi nemmeno

(ma questo non mollare dipende anche da voi!).

2015-04-22 13.49.11

1 Comment on Nessi & Majocchi torna alla carica su Viale Varese

  1. Fulvio // 27 Aprile 2015 a 13:13 //

    Carissima Mia vogliono fare un parcheggio inutile e costoso a ridosso delle mura, scavando in aree dove sono sepolti reperti della Nova Comum la Como romana. Il parchezzo ex zoo è sempre vuoto a metà e lungo il Viale Innocenzo ci sono migliaia di metri quadri utilizzabili per farci tutti i parcheggi che si vuole (ex Stecav, ex Danzas, Depuratore, ex Ticosa…). Non bisogna mollare: questo progetto è una speculazione che nasconde qualcosa, cosa non so, ma non credo niente di buono. Infine quanto durerà il cantiere? Sant’Agostino è durato 8 anni!!! Ce la sentiamo di privarci di un parco cittadino essenziale per gli interessi di pochissimi?! Grazie della risposta!

I commenti sono bloccati.