NO a QUORUM 0 a COMO, così hanno deciso

Grazie a Rapinese e ai partiti politici in maggioranza, PD, Como Civica e Paco-SEL, e in minoranza, Forza Italia, NCD, Azione Nazionale, a Como si rifiuta la proposta di introdurre Referendum propositivi e abrogativi con Quorum 0

All’urlo di VINCOLANTE, si rapina il diritto dei cittadini di poter affrontare nella più totale democrazia permessa dall’abolizione del QUORUM  qualsiasi proposta referendaria.

La mediazione è calare le braghe, metter il cappello e munirsi di spina dorsale di vetro. Como purtroppo ha perso una grandissima occasione.

Tra chi non vuole i referendum, chi li vuole non funzionanti, chi li vuole solo per scopi elettorali e chi li vuole come strumento per i cittadini, quest’ultimi hanno perso come contro mulini a vento.

Aumentano le firme, si mettono paletti burocratici e tempistici, si re-introduce il quorum, già accettato come soppresso e si grida al successo. Da Roma e dal Parlamento si imparano i veri inciuci, COMPLIMENTI

Il cittadino che può decidere spaventa anche le cosidette liste civiche? ma non erano i paladini degli strumenti referendari? solo se gli fanno pubblicità, il cittadino libero non interessa, per questo snobbano qualsiasi strumento non controllabile, vedi ANCHE le assemblee di zona.

BRAVI

#como #m5scomo #comovimento2017 ricordatelo quando andrete a votare, non crediate ai personaggi crediate in voi stessi

#attivatevi per la vostra città.

Luca Ceruti

Portavoce Movimento 5 Stelle COMO

 

About Luca Ceruti (431 Articles)
Ex Consigliere Comunale Comune di Como