Situazione a Civiglio a 3 mesi dalla frana

Sabato 7 febbraio  Civiglio, rione di Como, quale lo stato di avanzamento dei lavori presso il cantiere di via per Civiglio, chiusa a causa della frana caduta il 10 novembre scorso sulla sede stradale all’altezza della frazione Crotta.

Arrivando da Como coi mezzi, si scopre che il bus n° 5 si ferma al bivio per Brunate, da cui poi si deve proseguire a piedi per un bel chilometro abbondante in salita per arrivare nei pressi di piazza Quinto Alpini, dove effettivamente inizia l’abitato.

Percorrendo la strada verso Civiglio e arrivati alla all’edicola della madonna che si trova presso la frazione Crotta si scopre che:Foto0004

a) i cancelli sono spalancati e i cartelli d’avviso di divieto di transito non si vedono (non sono visibili da chi la percorre in entrambe le direzioni essendo fissati sulle ante dei cancelli aperti).

b) passa chi vuole, a piedi come in automobile ma a suo rischio e pericolo.
Una situazione davvero indegna di un’amministrazione seria.

La scala in metallo chiesta dai residenti della frazione Crotta è stata effettivamente realizzata, e a dir il vero piuttosto bene. Per essere un’opera provvisoria sembra addirittura fatta un po’ troppo bene.
(A voler pensar male sembra che sia fatta per star lì per sempre a tener compagnia a cantiere).

La mia personale valutazione di geometra è questa:
la frana non ha fatto molti danni e la sede stradale è recuperabile e consolidabile con un modesto intervento, essendo pochi i metri di tracciato richiedenti opere di sostegno in muratura.

La strada ripulita dal fango e dai detriti appare ora quasi identica a prima della frana.
Il fronte di frana sembra oramai stabilizzatosi e non appare molto diverso dai tantissimi che sovrastano chilometri di strade sulle nostre valli …
Una impresa specializzata potrebbe metterlo definitivamente in sicurezza in pochi giorni di lavoro.

Mercoledì 11 febbrario alle ore 21 presso il centro civico di Piazza Concordia 1
il consigliere comunale Luca Ceruti e il gruppo comasco del Movimento Cinque Stelle incontreranno i cittadini per fare il punto della situazione, raccogliere suggerimenti e proposte da portare all’attenzione del Consiglio Comunale al fine di risolvere la più presto una questione che reca disagio a tutta la popolazione residente.

L’unica soluzione accettabile risiede in una rapida messa in sicurezza e riapertura della via.

fulvio

 

Foto0003

Foto0005

Foto0007